informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come diventare telecronista: guida completa alla professione

Commenti disabilitati su Come diventare telecronista: guida completa alla professione Studiare ad Agrigento

Sei interessato a saperne di più su come diventare telecronista? La professione ha subito un radicale cambiamento negli ultimi anni, tanto che molti giornalisti sportivi hanno dovuto aggiornarsi. Ma come mai questo cambiamento? In cosa consiste?
telecronista sportivo
Lo staff della Unicusano di Agrigento vuole fornire tutte le specifiche sulla nuova professione di telecronista sportivo del nuovo millennio, capendone le prerogative e il background necessario per svolgerla al meglio.

Inoltre, sarà fornita una specifica sul master proposto dalla Unicusano per avvicinarsi alla professione, aggiornare le proprie competenze ed avere maggiori possibilità di intraprendere questa professione estremamente interessante ma altrettanto bisognosa di studio e preparazione – soprattutto per quanto concerne l’utilizzo dei new media.

Ma andiamo con ordine e indaghiamo le nuove frontiere della professione di telecronista dello sport

Telecronista sportivo: come è cambiata la professione

Iniziamo con il definire la professione: il giornalista specializzato in sport è colui che si occupa (in maniera professionistica o meno) della comunicazione e dell’informazione legate al settore dello sport. Per questo deve possedere un’elevata propensione alla scrittura e un modo espositivo brillante e coinvolgente.

Prima di specializzarsi come giornalista sportivo, è necessario intraprendere un percorso che può essere pubblicistico (quindi occasionale) o professionistico; in quest’ultimo caso è fondamentale superare anche l’esame di stato.

Ma quanto è cambiata la professione negli ultimi anni? Molto: ed è dovuto dall’influenza che la tecnologia ha avuto in merito. Infatti, da una elaborazione delle notizie più “diluita nel tempo” si è passato ad una elaborazione in un tempo decisamente più ristretto. Non c’è più tempo di metabolizzare una notizia che questa diviene già “vecchia”. Ecco perché anche nello sport le testate giornalistiche (e quindi, i giornalisti) sono stati costretti a innovarsi completamente.

Innanzitutto c’è una maggiore corsa alla notizia che può avvenire solo grazie alla presenza di  un corpo redazionale qualificato che sappia scovare le notizie, commentarle e corredarle di tutti gli altri riferimenti (come video, foto ecc…) che possono consentire un’analisi completa da parte dello spettatore.

È anche necessaria, oltre alla preparazione, una spiccata duttilità: il mondo dell’informazione sportiva è, infatti, in costante mutamento, è competitivo, dinamico e cangiante – e richiede professionisti in grado di sapervisi approcciare al meglio.

Inoltre è necessaria anche una competenza verso il settore dei social network che sempre più sono vetrina di notizie (o di bufale) che vengono commentate senza essere lette nel dettaglio. Dunque, niente sensazionalismo ma ricerca della verità, della chiarezza e dell’approfondimento sintetico – seppur ben fatto.

Come diventare giornalista sportivo: il master di Unicusano

Per affrontare al meglio tutti i cambiamenti che hanno travolto lo status classico del telecronista sportivo, la Università Niccolò Cusano di Agrigento mette a disposizione degli studenti un master dedicato ai giornalisti in grado di fornire tutte le specifiche sulla professione del nuovi millennio.

Il master online di I livello in Teorie e tecniche dell’informazione giornalistica (il cui sottotitolo “Dal taccuino alla videointervista. Il new journalism al tempo di Facebook, Twitter e il mondo social” specifica alla perfezione quelli che saranno gli argomenti trattati) ha come obbiettivo quello di fornire tutte le conoscenze, sia teoriche che pratiche, ai laureati e  neolaureati, preferibilmente in materie umanistiche, che intendano intraprendere la professione di giornalista o ad operatori del settore che intendano aggiornare e riqualificare la proprie competenze

Il percorso formativo (150 ore per 60 crediti formativi) consentirà di attraversare le fasi ed i passaggi principali dell’evoluzione di questa professione dalla nascita ad oggi, di conoscerne le regole principali, di approfondire il rapporto con i mezzi di informazione, l’organizzazione all’interno delle varie redazioni, come si recuperano le informazioni e come si scrivono,  il supporto fornito al giornalismo dai social network e l’importanza che ormai rivestono foto e video per accompagnare le notizie.

Dopo una serie di cenni sui cambiamenti che ha dovuto subire la professione di giornalista negli ultimi decenni, si porrà il focus sull’analisi e sullo studio della svolta multimediale dell’informazione: le video e le foto notizie – fondamentali anche in ambito sportivo dove sempre più sta prendendo sopravvento la tecnologia.

Inoltre, si parlerà di come salvaguardare l’informazione di qualità della democratizzazione delle notizie imposte dall’uso comune e popolare dei social network.

Se siete interessati a frequentare il master per reporter e giornalisti sportivi, potete contattare lo staff della Unicusano di Agrigento o compilare il form di richiesta informazioni presente sulla home page del sito web.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali