informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Le 5 migliori ricette per colazione da provare assolutamente

Commenti disabilitati su Le 5 migliori ricette per colazione da provare assolutamente Studiare ad Agrigento

Il mattino ha l’oro in bocca. Abbiamo scelto di regalarvi queste cinque ricette per la colazione per dare una spinta positiva allo start della vostra giornata. Energia, vitalità e anche allegria! Soprattutto i nostri studenti dell’Università di Agrigento sanno quanto sia importante buttare i piedi giù dal letto e avere la grinta per affrontare la pila di manuali per il prossimo esame. Lo stesso vale per i lavoratori, che prima di varcare la soglia dell’ufficio cercano conforto nella colazione. Abbiamo soluzioni per tutti i gusti.

Cosa mangiare a colazione

La prima colazione è il pasto più importante della giornata. Lo sentiamo ripetere spesso. Noi siamo dell’idea che tutti i pasti sono importanti. Per quanto riguarda il primo in assoluto cerchiamo di assorbire tutti i nutrienti che servono al corpo e anche al cervello.

I nostri consigli per una colazione ideale sono cinque:

  • Regolarità
  • Completezza
  • Varietà
  • Equilibrio
  • Piacere

Quindi, in sintesi, fai colazione tutti i giorni, cercando di assumere proteine, vitamine, sali minerali e zuccheri in modo completo, varia nel corso dei giorni per non annoiarti e cerca di trovare un equilibrio che ti fornisca almeno il 15% delle calorie della giornata. E soprattutto, non dimenticarti di trovare la soluzione che ti piace. Non hai nessuna idea di quale sia la ricetta per la colazione giusta. Siamo qui per questo. Ecco i nostri suggerimenti.

Quale ricetta per la colazione scegliere

migliori ricette per colazionePiù proteine, meno carboidrati, giusto apporto di grassi, a cosa dobbiamo credere? Non è una questione di credere semmai di riflettere e di sperimentare sulla base del proprio organismo e delle proprie esigenze quale sia la scelta migliore. Noi ti suggeriamo ricette per la colazione complete, nate da studi e da ricerca sulla nutrizione che riscuotono ancora molti pareri positivi. Ne abbiamo scelte cinque.

 

Ricetta per la colazione Kousmine: Crema Budwig

Partiamo con la crema Budwig, una ricetta per la colazione, un po’ elaborata ma imbattibile per ottenere una colazione sana. Per iniziare potresti prepararla durante il week end così avrai il tempo sufficiente per sperimentare questa colazione da campioni!

Un piatto crudo con ingredienti freschi nato dagli studi della dottoressa Kousmine che prevede:

  • semi di lino macinati (1 cucchiaio e mezzo)
  • una macinata di altri semi oleosi (nocciole, mandorle, noci, ecc.)
  • banana (100 g) o 1 cucchiaino di miele
  • un frutto di stagione (100 g, tagliato a pezzetti)
  • succo di mezzo limone
  • 1 cucchiaio di cereali integrali macinati finemente
  • yogurt biologico vaccino o di soia (125 g.) o tofu (75 g) o ricotta magra (100 g) in alternativa se piacciono si possono usare legumi cotti

La frutta va tagliata e irrorata con il succo di limone. I semi di lino e i cerali vanno tritati. Nella ciotola della frutta si aggiunge lo yogurt, i cereali, i semi di lino ridotti in farina e gli altri semi oleosi sminuzzati, si mescola tutto e volendo si aggiunge acqua o latte per rendere più liquido.

Come abbiamo anticipato non è immediata la preparazione di questa ricetta per la prima colazione, ma dagli ingredienti avrai visto che si tratta di una bomba esplosiva di energia benefica per il tuo organismo.

Il Miam o Fruit, una colazione sana e varia

Molto simile alla crema Budwig, questa ricetta è diventata celebre grazie a France Guillan che l’ha riportata in auge come pilastro della sua filosofia per una giusta alimentazione. Uno dei passaggi che rendono differente questa proposta dalla precedente è lo schiacciamento della mezza banana, necessario per attivare un processo di ossidazione della banana che sprigiona maggiori effetti nutrizionali.

Oltre alla banana si inserisce nella ricetta una mela e altri due frutti di stagione (no frutta sciroppata). La frutta a pezzi e la polpa di banana si aggiungono al succo di mezzo limone, all’olio di semi di lino, olio di sesamo e tre cucchiai di frutta secca e semi tritati. Puoi anche frullare tutto e portarlo con te mentre esci per andare a lavoro.

Ricetta per colazione salata

Un’idea per cambiare e avvicinarsi a una colazione salata senza perdere i benefici di un potere nutrizionale completo? Ci viene incontro la libera circolazione di frutti non tipicamente italiani ma molto benefici. Ti proponiamo di provare del pane di segale tostato insieme a fettine di avocado e salmone, da condire con un filo di olio extravergine d’oliva. È concesso abbinare un caffè amaro. Il salmone darà l’apporto di proteine fondamentale, il pane di segale è facilmente digeribile e l’avocado è ricco di grassi buoni. Che dire? Non ti resta che provare!

La colazione internazionale: ricetta perfetta

Non te la prendere se tra queste cinque migliori ricette per la colazione ne stiamo inserendo un’altra salata. D’altronde chi l’ha detto che la colazione dolce è migliore della colazione salata? Non siamo d’accordo. Quindi ecco un’altra idea per il pasto del mattino, salato ma equilibrato.

Omelette con uova sale (e anche pepe, perché no!). Un filo di formaggio spalmabile. Questi due ingredienti, insieme a del succo di pompelmo e a del tè verde rappresenta la scelta più gustosa e sostanziosa per una colazione detox! Depurati e sfrutta le qualità antiossidanti di questi cibi per la la tua colazione sana.

Colazione vegana sana e completa

Sentiamo già insorgere i vegani, non sia mai! Abbiamo pensato anche a te che non mangi né carne e pesce, né prodotti di derivazione animale. Ecco la nostra ultima ricetta per la colazione vegetariana. Assomiglia un po’ alla classica colazione italiana, quella con latte e biscotti per intenderci, ma è ancora più salutare. Una bella tazza di latte d’avena con una banana tagliata a pezzi (ricca di potassio!) a cui si aggiungono i semi di lino e le noci. Semi e frutti oleosi compaiono spesso nelle ricette per la colazione, il motivo è semplice: contengono grassi buoni e proteine, due elementi essenziali per la giusta alimentazione del mattino.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali