informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I 5 consigli per prepararti alla sessione autunnale

Commenti disabilitati su I 5 consigli per prepararti alla sessione autunnale Studiare ad Agrigento

La sessione autunnale è una bella scocciatura, passateci il termine. Non per noi, figuriamoci, ma per gli studenti. Li vediamo tornare dalle vacanze estive tutti abbronzati e con la pelle lucida per il sole  e il vento, con negli occhi ancora il brillare di una vetta di montagna o di un tramonto al mare. E dopo qualche settimana il colorito si fa grigiastro. Come mai? Ma perché non sono pronti ad affrontare una nuova stagione di esami. Il nostro articolo nasce per questo, per spiegare a tutti coloro che temono che riprendere a studiare per gli esami universitari sia un trauma che in realtà non è così. Si può fare tranquillamente, senza troppi problemi, solo con la giusta organizzazione. Ecco i nostri consigli.

Studiare per la sessione autunnale: consigli utili

sessione degli esami autunnaleC’è un momento in cui capisci che la sessione autunnale ce l’hai lì, tra capo e collo, ed è quando cambia l’orario a ottobre e improvvisamente le giornate sono brevissime. Ti capita di voler studiare per la sessione ma dopo pranzo ti viene quel tiepido sonno, ti riposi un attimo sul divano e bam! Quando ti svegli fuori non c’è più luce ed è ora di preparare la cena. Un’altra giornata se n’è andata! Caspita! Come fare? Ci vuole energia, organizzazione, disciplina. Lungi da noi essere severi o troppo marziali, ma serve sono il tanto giusto di pianificazione degli esami universitari per vivere sereni. Ti spieghiamo come fare.

1. Il calendario degli esami

Questa è la prima regola: ci vuole un calendario. Non un calendario da appendere e lasciare lì, no. Serve un calendario in cui scrivere e pianificare. L’ideale è un planning, uno strumento cartaceo o digitale in cui inserire già le date degli esami universitari. La sessione autunnale quanti esami prevede? Segna la data sul calendario e avrai già un primo riferimento visivo che ti aiuterà a suddividere le settimane al meglio per affrontare un esame alla volta e dedicare a tutti il giusto tempo necessario per una buona preparazione.

2. Mantieni la calma

Avere un calendario nero su bianco degli esami autunnali all’università ti permette di capire che sei perfettamente in tempo per preparati alla grande e che quindi non serve a nulla farsi prendere dal panico. Il panico non è tuo alleato. Se hai pianificato bene, seguendo obiettivi realistici, puoi anche uscire e prendere una boccata d’aria prima di metterti a studiare, perlomeno avrai un po’ di relax in più con cui intraprendere l’impresa. Sconfiggi il pensiero negativo e lavori meglio.

3. Pratica attività sportiva

Fare attività fisica anche quando hai la sessione d’esame autunnale è un toccasana. Mantiene il corpo e la mente attiva e lucida, ti regala una sferzata di energia e regolarizza i tuoi ritmi. La sera sarai stanco a sufficienza per ritirarti nelle tue stanze e andare a dormire, ti sveglierai il giorno dopo come nuovo, pronto a correre, camminare e fare sport, ma soprattutto a studiare tutti i manuali e libri che ti attendono.

4. Allena la motivazione

Quando la stagione estiva è ancora così vicina è difficile pensare alle ragioni che ti hanno fatto scegliere di studiare, iscriverti all’università, approfondire quella materia. Ora hai in mente soltanto le giornate senza preoccupazioni, la sveglia che non suona, gli aperitivi con il sottofondo musicale delle tue canzoni estive preferite. Quegli esami che incombono non sono esattamente quello a cui vorresti pensare in questo momento. Ma ci sono e vanno affrontati. Quindi, allena la motivazione, riprendi la lista degli esami già fatti e contempla a che punto stai del percorso, quante cose fighe hai imparato e quanti bei voti hai preso. Vale la pena, ancora per questo volta, di darsi da fare, ne siamo certi.

5. Regalati un premio

Oltre alla motivazione, o meglio, dopo la motivazione c’è la gratificazione. E questo è un aspetto che non si può trascurare. Prevedi per la fine della sessione autunnale un bel festeggiamento per riconoscere la tua bravura e valorizzare il tuo impegno, e anche per condividere con le persone che ti sono state vicine in questo momento nonostante tu fossi assolutamente stressato.
Più che un bel festeggiamento non c’è niente di meglio di un viaggio dopo la sessione, per scaricare in grande stile la tensione e regalarsi qualche giorno per staccare la spina.

Speriamo che questi consigli su come studiare per la sessione autunnale siano stati stimolanti e incoraggianti. Siamo certi che i risultati del tuo grande impegno non tarderanno ad arrivare. È normale e giusto avere qualche momento difficile, ma è importante saperlo affrontare.

Quest’anno gli esami della sessione autunnale saranno una passeggiata, anche perché ogni anno impari ancora meglio come studiare, prevenire lo stress, organizzarti nel modo migliore per te e per chi ti sta vicino. Anche noi di Unicusano ti stiamo vicino e sappiamo che ce la farai, senza ombra di dubbio.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali