informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Le 5 spiagge più belle della Sicilia

Commenti disabilitati su Le 5 spiagge più belle della Sicilia Studiare ad Agrigento

Questa è l’estate giusta per scoprire le spiagge più belle della Sicilia. Nonostante le restrizioni per contenere l’emergenza Covid è possibile viaggiare. Conoscere il fascino dell’isola più grande d’Italia è sempre un piacere, ogni angolo custodisce meraviglie. La stagione è calda, propizia per fare lunghi bagni in acque cristalline. Ma bisogna scegliere gli angoli giusti, fortuna che in Sicilia sono tutti splendidi. Qualcuno, forse, più splendido di altri. Senza voler fare dispetto a nessuno abbiamo scelto la nostra personalissima top five delle migliori spiagge siciliane.

Le migliori spiagge della Sicilia da costa a costa

isola bella taorminaUn’isola è circondata dal mare, quello che circonda la Sicilia è mare d’eccezione. Incastonato tra splendide scogliere, in un’atmosfera fuori dal tempo, il mare qui sembra essere l’elemento principale. Intorno, lo circondano città antiche, fasti di epoche immemorabili e i profumi della natura incontaminata. E, perché non citarla, anche la scia degli aromi di una cucina tradizionale straordinaria. Chi sceglie le località di mare in Sicilia non può rinunciare ad assaporare i piatti tipici di pesce, sorseggiando un ottimo vino locale. Questi sono momenti in cui chiunque penserebbe: questo è un Paradiso.

La Sicilia è una zona d’Italia meravigliosa e piena di fascino, in grado di accontentare tutti. Dalla presenza scenica e maestosa dell’Etna alle attrazioni di Palermo, attraverso le accattivanti località barocche della Val di Noto, la leggendaria Trinacria è uno scrigno di storie da raccontare. Tra le ragioni per cui ti consigliamo vivamente di inserire la Sicilia tra le tue destinazioni di viaggio dobbiamo assolutamente ricordare il forte richiamo che suscitano le sue spiagge. Blu cobalto, smeraldo, cristallo, il mare siciliano si conquista nel tempo una fama sempre, collocando le sue destinazioni di mare tra le spiagge più belle d’Italia.

Spiaggia dei Conigli: Lampedusa

Le isole minori della Sicilia sono semplicemente indescrivibili. Si potrebbe stare qui ore a dire: quanto sono belle! Quanto sono speciali! Ma fatevi un regalo: andateci. Iniziamo a parlare di Lampedusa. In questa breve classifica che vuole omaggiare le spiagge della Sicilia non può mancare l’Isola dei Conigli. Da sempre cattura lo sguardo di chiunque, di chi l’ha vista per la prima volta e continua a tornarci, da chi l’ha vista una sola volta e continua a sognarla.

Anche The Indipendent l’ha inserita all’interno della lista delle spiagge più belle del mondo, e come dargli torto: acqua trasparente, sabbia bianca, l’accoppiata vincente che crea effetti di colore strabilianti: un turchese da togliere il fiato. Situata nella costa occidentale di Lampedusa, lunga 30 metri, è la location privilegiata ed esclusiva della tartaruga di mare che qui depongono le uova e per gli uccelli migratori. Uomini e animali non possono che sentirti uniti nel rispetto di un posto che sembra essere un tempio dedicato naturalmente alla bellezza incontrastata del mare.

Riserva dello Zingaro – San Vito Lo Capo

Pensaci bene, quante volte hai sentito nominare la Riserva dello Zingaro? Tante, e scommettiamo che succederà sempre più spesso? Perché? La ragione è semplice. Chiunque ci metta piede non fa altro che ripetere in giro: è un posto incredibile! Particolare e suggestivo, le calette bianche che si intervallano con le falesie a strapiombo, sono colonne che si ergono da un mare di un colore smeraldo difficile da dimenticare. I fondali sono un altro dettaglio da non dimenticare, se ti piace indossare la maschera e immergerti per osservare la fauna sottomarina e i pesci questo è un posto perfetto per godere della magia.

Scala dei Turchi – Agrigento

L’abbiamo inserita nella top five perché rappresenta un po’ il simbolo naturale più forte della provincia di Agrigento, nonché uno dei luoghi che restano più impressi per l’imponenza. Viene considerato un vero e proprio monumento naturale. Si tratta di una falesia bianca di argilla che spontaneamente ha preso la forma di una grande scala, grazie a degli enormi gradoni lavorati dal vento. Il percorso per raggiungere questa caratteristica località siciliana non è semplicissimo, anzi, forse piuttosto impervio e quindi sconsigliato a chi viaggia con bambini piccoli al seguito. Però quando si giunge finalmente sulla scala si gode di uno spettacolo mozzafiato: una distesa d’acqua bellissima

Isola Bella – Taormina

Un’altra delle più belle spiagge siciliane è Isola Bella, situata a 7 km da Taormina. Anche questo posto è segnalato sulle mappe della Sicilia come Riserva Naturale, dal 1998. Le motivazioni sono semplici e facilmente intuibili: un tale patrimonio naturale dev’essere protetto e valorizzate. Anche se non è una spiaggia accessibile con assoluta facilità, per via dei ciottoli e del fondale puntellato di scogli, sicuramente rimane una delle più incantevoli. Uno scoglio connesso alla terraferma da un istmo di sabbia e pietre, denso di vegetazione. Questa parte di spiaggia che conduce allo scoglio è meta dei bagnanti, che lo percorrono per raggiungere l’isola, esplorare gli scogli e da lì tuffarsi alla scoperta dei fondali.

Favignana – Isole Egadi

Abbiamo aperto con le isole minori e chiuderemo con un’altra isola minore siciliana: Favignana. Considerata una delle più belle da moltissimi conoscitori della Sicilia, l’Isola di Favignana si distingue per un litorale che offre ben 33 km di costa e, di conseguenza, di baie e calette incantevoli. Cala Azzurra, Cala Bianca e Cala Rossa, insieme alla Grotta degli Innamorati sono le destinazioni tra chi cerca il meglio delle spiagge siciliane. E un week end qui, te lo assicuriamo, rimetto in sesto da stress e fatica.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali