informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Studiare a casa per l’Università: 5 consigli per mantenere la concentrazione

Commenti disabilitati su Studiare a casa per l’Università: 5 consigli per mantenere la concentrazione Studiare ad Agrigento

Negli ultimi mesi tantissimi studenti si sono trovati a studiare a casa per l’università. Lo stato di emergenza causato dalla pandemia di Coronavirus ha costretto anche le accademie a trasformarsi e moltissime hanno organizzato la didattica per consentire agli iscritti di proseguire con l’attività prevista dall’università direttamente da casa. E così, improvvisamente e per cause non propriamente positivi, l’Accademia italiana ha scoperto il mondo digitale e dell’on line. L’Università Niccolò Cusano da tempo si avvale della metodologia didattica telematica, erogando corsi di laurea on line sia triennali che magistrali, e facendo in modo che anche la formazione possa essere dinamica, smart, efficace e pronta a rispondere al meglio alle sfide della globalità.

Come studiare da casa all’Università

Frequentare l’università studiando da casa può inizialmente spaventare. Si è convinti che la partecipazione con presenza fisica presso la sede universitaria sia preferibile, per via del rapporto più diretto con i docenti, gli altri studenti e gli uffici amministrativi. Se da una parte la frequenza in presenza ha come vantaggio uno spazio dedicato in modo esclusivo alla fruizione delle lezioni e delle attività universitarie dall’altra è altrettanto vero che implica alcune conseguenze da tenere in debita considerazione. Ad esempio, non tutti gli studenti possono permettersi un costante pendolarismo o addirittura un trasferimento presso la più vicina sede universitaria, soprattutto per la frequenza delle lezioni universitarie che si svolgono più volte durante l’arco della settimana.

Ciò è valido soprattutto per gli studenti-lavoratori, una categoria con esigenze specifiche, che necessita di percorsi di studio universitario qualificanti da perseguire in parallelo ad altre esperienze di lavoro o di ulteriore formazione già avviate. Ma non solo. Sono in crescita le percentuali degli studenti che decidono di studiare da casa per l’Università per non doversi trasferire in un’altra città o per avere maggiore autonomia di gestione dei tempi di studio.

L’esperienza di questi studenti viene incontro a coloro che mostrano dei dubbi e delle perplessità sulla possibilità di laurearsi on line, studiare da casa e conseguire il titolo di studio in modo organizzato ed efficiente, ottenendo i risultati sperati e il successo formativo desiderato.

A chi mostra preoccupazione sulla capacità di concentrarsi studiando da casa, sulle possibili distrazioni o difficoltà che si incontrano durante questo percorso di studio universitario in autonomia vogliamo dedicare questa piccola guida. A te, che hai scelto una strada nuova e hai qualche dubbio, ecco qualche suggerimento per intraprendere l’università da casa.

Studiare da casa: creare il giusto ambiente

studente universitaria a casaCasa e università tradizionale sono due luoghi molto diversi. Il tuo spazio domestico può trasformarsi nel luogo perfetto dove studiare, con le giuste accortezze. Puoi personalizzare lo studio partendo dall’ambiente dedicato a questa attività.

Chi vuole laurearsi da casa deve sapere che frequentare le lezioni e studiare i testi e il materiale per la sessione d’esame necessita di una concentrazione diversa da quella del cucinare o del svolgere altre mansioni all’interno della casa, anche se pare scontato dirlo. Di conseguenza è utile scegliere un posto preciso per tutte le attività connesse allo studio, personalizzarlo e renderlo funzionale. Può essere una qualsiasi stanza, ma dev’essere predisposta per quello che andrai a fare. Quindi allontana tutte le fonti di distrazione, scegli un orario preciso con largo anticipo di modo da assicurarti che in quella fascia di tempo non verrà nessuno a disturbarti, cura le luci e l’illuminazione (è importantissima per alzare il livello di attenzione!) e ricorda ti avere con te a portata di mano tutto quello di cui hai bisogno. Se hai scelto di frequentare un corso di laurea on line ti può bastare un computer, carta e penna, una bottiglia d’acqua e il gioco è fatto. Per un buon lasso di tempo hai il tuo spazio protetto dalle contaminazioni esterne e a disposizione per la tua sessione di studio.

Studio a casa: mantenere la concentrazione

Studiare bene anche da casa è importante, soprattutto per chi vuole sapere come ottenere una borsa di studio per l’Università. Chi ha la determinazione e la giusta predisposizione può accedere ad agevolazioni e proposte per incentivare il progresso nella formazione.

Tale determinazione si apprende nell’arco della vita formativa, attraversando i vari cicli scolastici e imparando a poco a poco un metodo. Ma quando si arriva all’università quel metodo può cambiare o essere sostituito da altri, perché cambia il tipo di studio, di disciplina e di approccio alla didattica. Quello che rimane è il bisogno di concentrarsi, e per chi deve farlo da casa l’esigenza è ancora più forte. Noi per conseguire la tua laurea da casa ti vogliamo dare i nostri ultimi cinque consigli:

  1. Programma le sessioni di studio
  2. Inserisci nel tuo piano attività diverse dallo studio
  3. Gratificati con dei premi
  4. Cambia metodo
  5. Studia in compagnia o in biblioteca

Sono cinque “semplici” consigli, ma possono fare la differenza. Avere un calendario delle sessioni di studio, scandito da altre attività di svago ti darà una direzione da seguire, facendo sentire più capace di mantenere la concentrazione e di raggiungere gli obiettivi. Una volta terminata la sessione di studio potrai concederti un premio, una gratificazione per quanto hai già fatto. E poi ricorda di variare metodo e, se possibile, di non studiare sempre da solo. Possono sembrare dei consigli semplici, ma la vera applicazione di questi punti è già un grande traguardo e un ottimo modo per aumentare la concentrazione studiando da casa.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali